mklink /J Spostare cartella backup Zune, cache Chrome, iPad Software Updates, logging di Gladinet e Catalogs di ACD systems

Tutte le opzioni riportate, applicabili ad archivi occupanti spazio sulla partizione principale del compute,r possono essere eseguite liberando prezioso spazio al disco C!!!!
Ossia si fa credere al cpmputer che siano sempre li ed al loro posto invece viene creato un collegamento
Il principio è facile, meno la sua attuazione.

1- abilitate in pannello di controllo -->opzioni cartella--> Visualizzazione --> mettere la spunta in visualizza file e cartelle nascosti

2-Trovare la cartella "occupante spazio" sulla partizione per esempio usando TreeSize Free

3- tagliarla (sbloccando prima i programmi che la usano (chiudere per esempio chrome, gladinet zune ecc) ed incollarla nella nuova posione, per esempio D:

4- copiareil percorso dal quale si è tagliata la cartella
5- copiare il percorso di destinazione
6- aprile il prompt dei comandi e incollarci la stringa sottostante incollandoci i percorsi originale, quello di destinazione e premere invio
7- se si vede la cartella originale adesso apparirà come un collegamento!

Ecco la stringa 
mklink /J "percorso della cartella originale" "percorso di destinazione"


Alcuni esempi

mklink /J "C:\Users\Marco\AppData\Local\Microsoft\Windows Phone Update" "D:\windows phone Update"

mklink /J "C:\Users\Marco\AppData\Roaming\Apple Computer\iTunes\iPad Software Updates" "D:\iPad Software Updates"


mklink /J "C:\Users\Marco\AppData\Local\Google\Chrome\User Data\Default\Cache" "D:\Cache"


mklink /J "C:\Users\Marco\AppData\Local\gladinet\logging" "D:\logging"


mklink /J "C:\Users\Marco\AppData\Local\ACD Systems\Catalogs" "D:\Catalogs"

Desktop media: periferiche rimovibili sul desktop Windows come su linux e Mac OSX

Con questa applicazione ogni volta che collegate una periferica al computer o inserite un cd/dvd nel lettore, viene creata un'icona sul Desktop per accedere velocemente al contenuto senza doverlo avviare da esplora risorse, proprio come avviene in Mac OSX o Linux. Rimossa la periferica anche la relativa icona scompare


Modding: Mediacenter Satellitare alluminio e plexiglass

Dalla necessità di vedere canali Hotbird in chiaro e "non" tramite decodifica hardware usando ProgDVD e scheda Skystar ho costruito questo mediacenter.
Presenta scheda micro-ATX, scheda video con uscita VGA ed uscita TV (il mediacenter è stato costruito prima dell'era dell'alta definizione e dei elevisori moderni), scheda HUB usb e scheda scaistar PCI.
La fase di montaggio ha richiesto molto tempo con listelli di alluminio di 1 cm di larghezza, angolari di 90° autocostruiti, lastre di plexyglass bianco mordibo e trasparente giallognolo, rivetti e viti incassate nel plexyglass.







Da acceso..... un led rosso interno ne crea la suggestione



Recensione Speedo Aquashot Camera 5mp

Attratto....
dalla possibilità di far foto non all'acqua ma dall'acqua,
dal farmi il bagno senza andare sulla riva a poggiarre la fotocamera
dal fatto  che è galleggiante ho acquistato la Speedo camera:



Caratteristiche tecniche
- Sensore CMOS. 5 MegaPixel
- Impermeabile fino a 3 metri di profondità (IPX8)
- Zoom digitale 4x (preview & playback)
- Flash automatic/manual (Auto/On/Off)
- Display colori LCD TFT 2.4 pollici
- Slot per schede memoria SD
- Compatibile MAC/PC
- Lente Fissa F/3.1
- Interfaccia USB 2.0 e video PAL, NTSC
- Batteria Litio Ricaricabile
- Power Saver Auto power off: 60 sec
- Fuoco da 150 sm a infinito
- Scatto 1.4~1/10000 sec
- Bilanciamento bianco Auto (TTL-WB)
- Luce: Giorno/Nuvolo/Fluorescente/Tungsteno
- Modailità Scena : Auto, Sport, Night, Portrait, Landscape, Backlight, Sea mode
- Esposizione Automatica e manuale 0/5 EV,-2~+2 EV
- Memoria interna 32 MB Flash memory
- Autoscatto a 2 Secondi e 10-Secondi di ritardo
- Real Time Clock (RTC)
- Formato file JPEG (EXIF 2.2), DPOF, AVI, WMA
- Sistemi operative Windows: XP/Vista Mac OS 9.0 o superiori
- Software TBC
- Lingue: Italiano, Inglese, Tedesco,Francese, Spagnolo, Portoghese, Cinese
- Dimensioni 111 x 78 x 40 mm
- Peso 140gr.
- Colori : Blu, Bianco e Verde
- Certificati CE, FCC

Peso: 0,20 Kg. 

Composizione del prodotto
- Speedo AquaShot 9.0 MegaPixel
- Manuale d'uso
- Cavo USB
- Cavo Video
- Braccialetto
- Batteria al Litio Ricaricabile
- Software
Recensione

Ecco la mia!


Ecco alcune foto fatte originali e dopo ritocco




Ecco un video


La mia opinione: un giocattolo per grandi.

Primo impatto estetico (voto 7/10)
Al primo impatto è molto bella e leggera.
Già mettendo una SD si vede lo sportellino in plastica poco resistente 
Il  meccanismo di sblocco del vano resistente all'acqua in metallo ( copri sd, copri batteria e copri presa mini usb) è una cosa difficile da chiudere soprattutto se ci entra sabbia o polvere e non chiude bene, quindi scordiamoci i 3 mt promessi. 
Unica cosa positiva che ne permette la sufficienza estetica è la galleggiabilità.
Dopo pochi giorni di utilizzo acqua entrata nel vano batteria: video completamente bianco, ma tornato alla normalità dopo asciugatura con phone ed audio dei video non più registrato.

Schermo (2/10)
Accedendola si vede lo schermo, illegibile, di circa 10 anni fa come tecnologia e come nitidezza. 
Si riescono a vedere anche i pixel dell'anteprima. 
Sotto la luce del sole invisibile. Si vede discretamente sott'acqua!
Non vi dico i menu, spartani e di difficile gestione
Nelle riprese video si riesce bene o male a seguire i soggetti

Foto (1/10, dopo fotoediting obbligatorio 6/10)
Inizio a fare le foto ed i video e dall'anteprima sembrano belli (sarà lo schermo penso, poi una volta scaricati sono belli!). Lo scatto è ritardato anche al sole, con latenza che sarà di un secondo! Fate la foto ed il soggetto si muove? quello che fotografata non sarà quello che vedete nell'anteprima.
Amara ultima sospresa: le foto sono una cosa immonda, come le prime digitali a 2 mp con colori desaturati, artefatti, assenza di contrasto ed assenza di luminosità. Dopo un passaggio pensante di fotoritocco riesco a conservare qualche foto.

Video open (6/10)
I video riescono discreti se visiti al pc ma scarsi su qualsiasi tv anche normal definition. Audio scarso, registra bene solo voci forti. Si riesce a giocarci tra le onde, divertendosi

Durata 15 giorni l'esperienza con la Speedo camera, pagata 85 euro ed usata principalmente da mia figlia di 3 anni e mezzo. Ho fatto appena in tempo ad ottenerne il rimborso in quanto acquistata su Amazon... 
In attesa di provare la subacquea della kodak... che ho visto a 52 euro ad Auchan.



Supercopier: Copiare i file senza problemi ed errori



Speciale perchè
  • Si integra bene con Windows
  • Permette di mettere in pausa la copia
  • Segnala eventuali errori
  • Permette di regolare la velocità
  • Personalizzabile

Programma per newsletter gratuito Vallen E-mailer

Si chiama Vallen E-mailer dal nome dell'ideatore.


Basta scompattare il file rar...Download  (andare in alto a destra ed attendere 5 secondi per prelevarlo)
- far partire il file exe emailer
- dentro la cartella scompattata create file di testo a piacere con all'interno le email, una sotto l'altra, dei destinatari
- cliccare su recipient per selezionare il file con le email dei destinatari, che appariranno nella colonna a destra


 - andare su setup ed impostare i dati della mail di invio (ai destinatari appare la mail che scegliete voi!)
scrivere il messaggio o come testo o come html (se si vuole creare un html personalmente uso la funzione dei blog che scrivi il testo e te lo trasforma in html



- digitare send ed attendere che vengano inviate le mail

In bocca al lupo e non eseguitelo per scopi illegali, come SPAM!

Mercatino Samsung SGH U600

Ottimo cellulare sotto tutti i punti di vista, quadriband, dotato di tantissime funzioni, con un design elegante e uno spessore di appena 10,9 mm. Display grande e ad elevata risoluzione, lettore mp3, radio FM e, soprattutto, una fotocamera da 3,2, quindi sopra la media di quelle presenti sugli altri cellulari che, in genere, si fermano a 2 megapixel. Ampia le memoria, discreta, invece, la durata della batteria.







Mercatino Vintage Polaroid 600


La Polaroid  600 fa parte delle cosiddette “600-series integral print cameras“, ovvero tutte quelle macchine prodotte dal 1981 in poi dall’azienda inglese, compatibili con pellicole a sviluppo integrale. Queste sono le caratteristiche principali della maggior parte delle fotocamere:
  • Lenti in plastica: 116mm (?) f/11 (?)
  • Messa a fuoco: fissa – distanza minima 1,2 mt
  • Velocità otturatore: automatica tra 1/4 – 1/200 sec.
  • Esposizione: automatica
  • Selettore: darken – lighten
  • Flash automatico




Mercatino: agfaphoto photo frame af 5088 pf



Le tue emozioni meritano una seconda vita! Con le nuove 
cornici multimediali AGFAPHOTO dal design extra slim,
 i tuoi momenti speciali diverranno sublimi.
Descrizione:Basso consumo di energia elettrica
Alta qualità dell'immagine (garanzia zero pixel)
Tecnologia Crystal ImageHD
Modalità di visione delle immagini in slideshow
Interfaccia utente 3D dinamica ed intuitiva
Radio sveglia & Calendario
Modo ECO: spegnimento programmato on-off 24 h
Risoluzione 800 x 600 Pixel
Formato 4:3
Card reader SD, SDHC, MMC, MS, XD
USB 1 port
Memoria interna fino a 500 immagini
Formato immagini JPEG
Luminosità 250 cd/m²
Contrasto 500:1

Dimensione (L x P x H) 202 x 88 x 162 mm
Peso 651 g



Mercatino: Polaroid Pogo

La stampante foto tascabile PoGo è la risposta digitale di Polaroid alle fotgrafie istantanee. PoGo beneficia di dimensioni ultracompatte per seguirti ovunque. Economica, questa stampante non richiede né nastri né cartucce.

I colori sono messi in risalto direttamente sulla carta foto grazie ai cristalli presenti su di essa e grazie all'azione scaldante della stampante PoGo.
Resistenti all'acqua e alle impronte, i colori ottenuti dalla PoGo sono semplicemente stupefacenti. La carta speciale utilizzata da questa stampante è autocollante e senza bordature per risultati sempre perfetti.

La stampante PoGo è semplicissima da utilizzare. Questo apparecchio Polaroid beneficia di una connettività Bluetooth per stampare senza fili da telefono cellulare, una connettività Pictbridge per stampare da fotocamera e una porta USB per il computer.

Compatta e conviviale, la PoGo apporta una ventata di novità sul mercato della fotografia digitale.




Mercatino: Linksys Wireless G Range Expander


Dopo gli enormi passi avanti in termini di prestazioni e sicurezza il problema più grosso delle reti wireless resta la copertura del segnale e le conseguenti zone morte.
Detto ciò non stupisce che Linksys, divisione di Cisco Systems, abbia investito le proprie risorse per realizzare il WRE54G un hardware in grado di estendere il raggio d’azione della rete domestica fino al 100% (in media del 65-75%).
Il funzionamento dell’apparecchio è molto semplice: occorre posizionarlo nell’area di copertura del router wireless, collegarlo alla rete elettrica e si otterrà l’effetto desiderato.

Chiaramente la posizione in cui si decide di collegare il range extender riveste un ruolo chiave nella riduzione delle zone morte i punti ideali sono rappresentati da zone sopraelevate o prive di ostacoli in relazione agli altri client della rete.
Lo strumento funziona con reti 802.11 g e b, mentre con lo standard 802.11 n replicherà un segnale a un massimo di 54 Mbps. 




Post più popolari

Elenco blog consigliati

Contattami

Nome

Email *

Messaggio *

Follow by Email