Tecniche di Streaming

Per avere un sistema completo di streaming consiglio diversi apparati di ricezione, ognuno sostituibile all'altro, in base al contenuto da visualizzare.
Vi indico il sistema completo di cui dotarsi per vedere tutto ma proprio tutto in TV da qualsiasi apparato esterno:

1 - Smart TV


Un televisore multimediale  sopperisce a molteplici delle necessità di streaming:
- Visualizzazione di contenuti A/V dal server o da hard disk o chiavette USB esterne
- Visualizzazione dei file contenuti sul PC, creando un server delle cartelle che vogliamo condividere, tramite l'applicazione PS3 media server

2 - Google ChromeCast


Dalla Versione 2. 
Permette di inviare tramite qualsiasi periferica, dotata di browser chrome, il contenuto multimediale del televisore. L'utilizzo principale tramite notebook o Pc fisso.
- Canali Rai e Mediaset
- Mediaset premium se il TV non è dotato dell APP

3 - Apple TV
Dalla versione 3.
Permette comodamente dal letto o dal divano,  tramite uno smartphone o un table Apple, di godersi i contenuti in streaming, sfruttando la tecnologia AirPlay mediante duplicazione dello schermo.
La periferica, una volta individuato lo streaming video, ne segnalerà il volume e mla barra di avanzamento, con possibilità di spostarsi in qualsiasi punto del contenuto e di poter metterlo in pausa




4 - WDTV

Non è indispensabile ma permette:
- Una migliore gestione dei file in streaming dai server
- Duplicazione del contenuto da periferiche Android non compatibili con Chromecast
- Lettura delle librerie condivise di Windows, a computer acceso, senza utilizzare software aggiuntivi





Post più popolari

Elenco blog consigliati

Contattami

Nome

Email *

Messaggio *

Follow by Email